I nostri alunni alle fasi finali dei "Giochi Matematici"

Superata la fase delle semifinali, ecco pronti i nomi degli alunni dell’IC “A. G. Roncalli” che il 14 maggio prossimo disputeranno, a Milano, la finale nazionale dei Campionati Internazionali di Giochi Matematici. Per la categoria C1 si vedono qualificati gli alunni Giaretta Leonardo, Baggio Eleonora e Scapin Thomas; per la categoria C2 si aggiudica invece la finale Tessaro Davide.

Alla semifinale provinciale, disputata a Thiene e a Vicenza lo scorso 26 marzo, hanno partecipato in totale ben 300 ragazzi della categoria C1 (studenti del primo e secondo anno della Scuola secondaria di I grado) e 260 della categoria C2 (studenti del terzo anno della Scuola secondaria di I grado e del primo anno della Secondaria di II grado). Si sono qualificati alle nazionali i primi 44 della C1 e 41 della C2. La nostra scuola ha concorso con 17 studenti: 2 di classe prima, 10 di classe seconda e 5 di classe terza.

I Campionati Internazionali di Giochi Matematici, organizzati dal Centro Pristem dell’Università Bocconi di Milano e coordinati per noi dalla Mathesis Vicentina, sono giunti quest’anno alla 29ˆ edizione e per la loro riconosciuta valenza accompagnano l’offerta formativa del nostro Istituto Comprensivo già da anni. 

Non a caso quest’anno, dopo lo stop pandemico, l’Istituto è tornato ad aderire anche ai Giochi matematici a Squadre che prevedono una fase finale locale nel prossimo periodo.

Per questi giochi l'attività preparatoria è stata curata dalla prof.ssa Orlando Dora, referente d'Istituto del progetto "Giochi Matematici", con la collaborazione del prof. Donati Jacopo. L'attività si è svolta in 5 incontri pomeridiani e ha permesso di allenare un gruppo di 20 studenti di classi ed età miste, con gare on-line che vedevano coinvolte squadre di tutto il territorio regionale e oltre.

Un ringraziamento va rivolto alle famiglie che hanno supportato i figli nell'aderire e partecipare al progetto in questo periodo non facile. Grande è la soddisfazione della scuola per la motivazione e l’entusiasmo manifestati da tutti i partecipanti e per il risultato ottenuto dai quattro studenti finalisti dei giochi individuali. A loro e ai componenti dei giochi a squadre non resta che augurare ulteriori positivi risultati nelle prossime gare.

Ultima modifica il 20-04-2022 da LUCA BATTISTELLO